fbpx

Contattaci + (39) 0583-050577

nuovo algoritmo facebook

Facebook cambia algoritmo? Tu cambia strategia!

Nuovo algoritmo di facebook. Cosa cambia?

Con l’annuncio del nuovo algoritmo di facebook molte aziende si troveranno ad affrontare una vera e propria crisi di visibilità. Ma vediamo insieme cosa cambierà effettivamente nella nostra news feed.

Nella newsroom di Facebook viene precisato che il nuovo algoritmo consentirà di prevedere su quali contenuti ci sarà maggiore interazione. Come da Palo Alto sottolineano, questo significherà una diminuzione della reach, del tempo di visione dei video e in generale del traffico referral per le pagine pubbliche. Agli utenti sarà comunque lasciata la possibilità di impostare come prioritaria la visione dei contenuti delle proprie pagine preferite.

Facebook arriva a suggerire anche una possibile via d’uscita per le aziende e per i media. Siccome ad essere privilegiati saranno i contenuti che generano maggiore interazione, viene consigliato di preferire i video live e i contenuti che suscitano discussione tra gli utenti.

Quindi, in parole povere, con il nuovo algoritmo di Facebook saranno presenti tutti quei contenute che ottengono like e commenti. Video e stories saranno quindi validi alleati per i periodi a venire.

Altro fondamentale punto di appoggio saranno i contenuti mobile e di facile fruizione e navigabilità, questa regola rimane ferma anche per i motori di ricerca e non solo esclusiva per il social network.

Dietro questo cambio di direzione c’è, senza ombra di dubbio, una valutazione economica importante ovvero, spingere le aziende a sponsorizzare i propri contenuti. 

Questa è un equazione abbastanza semplice da tradurre: contenuti ADV = visibilità.

 

Come superare la crisi del nuovo algoritmo facebook.

Per superare questa crisi le strade da intraprendere sono due.

  • Stare alle regole di facebook. Quindi creare contenuti interessanti e sponsorizzarli.
  • Cambiare strategia.

Sicuramente Facebook è un ottimo luogo dove conoscere nuovi utenti, ma non è l’unico. Per prevenire la quindi la morte digitale del proprio brand un azienda può semplicemente cambiare strategia o meglio creare una strategia integrata dove facebook ricopre solo una percentuale della propria visibilità online.

La piattaforma ADA offre le migliori soluzioni per generare e nutrire i propri clienti, creare e gestire contenuti mobile e determina quali utenti siano più o meno propensi all’acquisto.

 

La pubblicità cambierà completamente in funzione dei social network, diventerà sempre più interattiva e personalizzata. – Mark Zuckerberg

Al prossimo articolo! 👋

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle novità di settore.
1 Comment

Post a Comment

Comment
Name
Email
Website

Hai bisogno di aiuto?